#No alla violenza sulle donne.

image

Ero innamorata del ragazzo sbagliato?
Veramente non mi so ancora dare una risposta, perché io lo amavo, pensavo di amarlo così tanto da non potermi allontanare da lui. Molti mi dicevano che stavo sbagliando,  lui mi picchiava, lui mi alzava la voce. Si è vero.
Non mi succedeva mai niente di diverso, non avevo la libertà che volevo, ma avevo tanta paura di rimanere sola.
Lui non mi amava. Mi urlava, e io non avevo il coraggio di rispondere, ero troppo debole!
Finché un giorno mi alzai con il piede giusto, ero pronta a cambiare vita, ero pronta a non vederlo più e per la prima volta ero pronta ad alzare la voce più di quanto l’alzava lui, qualsiasi fossero le conseguenze. Mi vedevo un futuro solo con lui invece quello non era un futuro era cadere nelle mani sbagliate. Finalmente sono felice con l’uomo della mia vita.
“Siamo donne e abbiamo il diritto di essere felici, se l’uomo ama non alza la voce, se l’uomo ama non ti alza le mani, donne ribellatevi. Nessuno ha il diritto di toccarci.”

-broken hearted girl

Annunci

#Paure.

image

Sono qui, con il buio intorno e il cellulare nelle mani, a scrivere quello che mi passa per la testa.
Stavo pensando: perché abbiamo paura di perdere le persone?
Io non mi so ancora trovata una risposta ma una cosa è sicura, o la vuoi troppo bene e hai paura di sbagliare e farla scappare, oppure amiamo così tanto una persona con la paura che possa trovare qualcuno meglio di te.

Sono così brutte queste sensazioni.! Ho perso amici, ho perso chi credevo fosse l’amore della mia vita e così mi sono ritrovata un giorno in una valle di lacrime e a pensare perché si è così ingenui da credere a queste cose,a credere al ti amo solo con le parole e mai con i fatti. Il fatto è che l’amore mi sta dietro, dopo un mese ho trovato nuovi amici e nuovo fidanzato, da premettere non sono una ragazza facile ma io ho sempre bisogno di attenzioni e voglio amare. Lui è diverso dall’altro mi ama in ogni suo piccolo gesto, e io lo amo più di quanto amavo l’altro. Mentre la mia amica ce anche quando meno me lo aspetto. Le cose cambiano, mi sono ritrovata davanti a delle situazioni che mi fanno andare avanti nonostante le mie paure, non bisogna mollare, ma bisogna andare avanti tra lacrime , sorrisi, alti e bassi.

-broken hearted girl

AIUTATECI A CRESCERE

Creo. Credetemi se vi dico che trovo speranza qui. Grazie a chi ci segue, a chi ci sostiene. Non ci interessa avere tanti follower, vogliamo solo farci conoscere per le nostre idee, per quello che siamo. GRAZIE A TUTTI
Venite a trovarci su Facebook. Grazie il sostegno.
-B.V. & B.H.G.

#Innamorata della sua gelosia

image

Siamo soli, io e lui dentro una stanza.
Mi chiedo cosa succederà!
Non credo che mi usciranno parole ho così tanta paura, incontrarmi per parlare, che poi in fin dei conti a che cazzo serve tutto questo parlare?
le parole vanno al vento, le cose che contano sono i fatti.
Ma intanto sono qui difronte a lui per la milionesima volta, ascolto le sue parole di scuse, bla bla bla, mi ama? Pff sono io che amo lui, lui non ama me, mi ama solo si bhe per fare l’amore se così si può chiamare io lo definirei “sesso”.
Sono 8 fottuti mesi che ci vado dientro e ancora niente di concreto, come non può capire che mi ferisce? Sbaglio io?
Si, le mie amiche dicono che sbaglio, perché non dovevo essere così esplicita con lui senza avere dei fatti che mi fanno capire che mi ama.
Ma che ne sanno loro?
Cosa ne sanno di me?
Io lo amo e non riesco a smettere di farlo! E forse è proprio vero a noi donne piacciono gli stronzi, anzi non e forse ma proprio la verità.
Ho avuto tante occasioni, ma niente di tutti quelli che mi sono venuti dientro mi piacevano, in testa chi avevo?
Sempre il solito stronzo. Lo stronzo che non mi caga quando ci sono gli altri. Lo stronzo che si vergogna di me. Non continuo perché avrei una lista da scrivere e non finirei mai, perché ogni giorno ce una storia nuova.
Eppure e un geloso ossessivo che poi non capisco il perché visto che con me vuole solo fare sesso.
Mi vede con una gonna un pò più corta e già inizia! Ma lo amo ancora di più quando fa il geloso.
Però mi chiedo perché nelle favole fanno tutto così semplice?
Da bambina ero innamorata dei cartoni Disney, ma adesso che sono adulta non capisco il motivo di quel “vissero per sempre felici e contenti”, mmm forse adesso ho capito non sono mai stata fidanzata e non lo posso ancora capire, bho non mi so dare risposte esatte eppure una favola la vorrei vivere anch’io. Chissa se lui sarà quello che mi fa credere nelle favole!

Broken hearted girl

Magica questa notte.

Ecco a voi il primo vincitore della settimana. Congratulazioni. Continuate a scriverci un bacio B.V. e B.H.G. 😉

image

I lumi sono spenti in riva al lago…non capita mai.
È quiete, gli uomini dormono.
Da qui a li solo noi ..i nostri passi che seguono le nostre ombre proiettate dalla poca luce di due finestre su queste bordure di gerani.
La tua mano è calda e sol ora me ne avvedo.
Ho i tacchi logori li sento batter sulla pietra ad ogni passo e un po mi irrita questo rumore che uccide il silenzio.
Ecco il nostro salice, è sempre uguale. Ondeggiano le foglie che senbran danzino per noi questa sera.
Ascoltalo ..sembra voler soffiare via tutto quello che stanotte non ci occorre.
Siamo solo noi.
Forse riusciró a chiederti di non partire..di rimanere qui …con me…per noi.
Le tue mani tra le mie…un bacio…morbido.
Il mondo gira e sulla sua groppa il mio cuore si agita.
Sento il tuo calore…il profumo del tuo respiro.
Le tue labbra…. calamite.
Io….non vorrei finisca mai..mai.mai.
So che partirai e so che attendero qui il tuo ritorno…in riva a questo lago…sotto questo salice…qui come una salma….attenderò di respirarti ancora

https://zzzorro.wordpress.com/

#L’amore attraverso il ricordo

image

Vivo in una citta bellissima. Questa è piena di cose da guardare, piena di monumenti fantastici da vedere. Vivo qui da 18 anni ma non smetto mai di guardare le fantastiche cose con meraviglia.
Amo girare per le strade con la musica nelle orecchie, amo andare a fare jogging, non mi interessa il fatto di essere in compagnia, amo stare da sola!
Un giorno mentre ero nel parchetto vicino a casa mia per correre, con la mia ripetuta musica che amo, pensavo alle parole di ciò che diceva il mio cantante preferito. Ad un tratto sento una spinta da un ragazzo, che wow se lo dovrei descrivere non troverei le parole. D’un tratto
Ci siamo guardati a vicenda dalla testa ai piedi, ho subito pensato “no con lui non può andare troppo perfetto per me”, intanto era ancora girato a osservarmi.
Volevo tanto che mi dicesse qualcosa. Qualcosa tipo “ciao scusa, come ti chiami?” Oppure ” scusa non volevo farlo apposta, per perdonarmi vorresti uscire con me?” No niente di tutto ciò soltanto una scusa e scappa via.
Dopo quel giorno tutti i giorni alla stessa ora vado in quel parchetto sperando che mi arrivasse un altra spinta dal quel ragazzo che era entrato ormai nella mia testa.

image

Un giorno ero seduta sulle pietre guardando il mare con la testa abbassata e con la mia solita musica nelle orecchie pensavo se esiste l’amore! Dopo la perdita del mio ex (che stavamo insieme da ben 3 anni) non credo più all’amore, perché lui mi ha lasciata per un’altra  più bella di me, e io forse non meritavo lui.
Penso quel ragazzo da quel fottuto giorno e non l’ho più visto.
Mi lascio sempre con questa domanda, il mio futuro come sarà? l’amore esiste ancora per me?
-broken hearted girl

Shoah

Oggi 27 gennaio voglio proporre un brano tratto da “Shoah” di Claude Lanzmann.

“Difficile da riconoscere, ma era qui.

Qui bruciavano la gente. Molta gente è stata bruciata qui.

Si, questo è il luogo.

Nessuno ripartiva mai di qui.

I camion a gas arrivavano là…

C’erano due immensi forni…

e dopo, gettavano i corpi in quei forni,

e le fiamme salivano fino al cielo. Fino al cielo?

Si. Era terribile.

Questo non si può raccontare.

Nessuno può immaginare quello che è successo qui.

Impossibile.

E nessuno può capirlo

. e anche io, oggi…

Non posso credere di essere qui

. No, questo non posso crederlo.

Qui era sempre così tranquillo.

Sempre. Quando bruciavano ogni giorno 2000 persone, ebrei, era altrettanto tranquillo.

Nessuno gridava. Ognuno faceva il proprio lavoro. Era silenzioso. Calmo. Come ora.” image

PER NON DIMENTICARE!